fbpx

Nel nostro ultimo post avevamo parlato della protezione e messa in sicurezza dei dati aziendali.

Diverse imprese hanno perso terabyte di dati a seguito dell’incendio di OVH (clicca QUI se ti sei perso il post).

Adesso, a distanza di pochi giorni, è stata violata la sicurezza dei due social più importanti, dai quali sono stati sottratti dati sensibili degli utenti.

Indirizzi e-mail, numeri di telefono, informazioni sul posto di lavoro, nomi completi, ID degli account ecc…

Tutto questo è ora disponibile in rete.

E adesso…come puoi proteggere te e la tua impresa?

Violazioni social

Da Facebook sono state sottratte le informazioni personali di 533 milioni di iscritti.

Alcuni sostengono che sono degli strascichi di un attacco avvenuto nel 2019, ma solamente la settimana scorsa tutto questo è stato reso disponibile sui diversi forum dei cyber criminali.

Linkedin invece, è stato violato l’11 Aprile 2021, giorno in cui sono stati trafugati i dati di 500 milioni di utenti. I dati di oltre due terzi dei totali iscritti alla piattaforma.

Oggi, molte imprese usano per il proprio business i social. Queste piattaforme – anche se possono essere viste come un mondo a sé stante – contengono preziose informazioni che rappresentano una porta di accesso alla propria attività.

È come lasciare la finestra dell’ufficio socchiusa per la notte. Sembra un’azione innocua, ci passa giusto un filo d’aria per rinfrescare gli ambienti, ma è sufficiente a compromettere la sicurezza e consentire l’intrusione degli malintenzionati.

In pochissimo tempo, infatti, i dati trafugati sono stati diffusi in rete, a portata di mano di qualsiasi malintenzionato.

Secondo le autorità, persino i due colossi non riescono più ad arrestare la loro divulgazione.

Possono solamente evitare le nuove violazioni concentrandosi nel bloccare ogni tipo di falla rilevata nella sicurezza delle loro piattaforme.

Cosa puoi fare tu, invece, per proteggere il tuo business?

Fortunatamente c’è ancora spazio per mettere in sicurezza ogni possibile via di accesso non autorizzata alla tua impresa.

Previeni i cyber attacchi

Visto l’aumento esponenziale dei cyber attacchi, la tua impresa è a rischio come mai prima d’ora. Un semplice antivirus non è sufficiente.

La sicurezza informatica deve essere rafforzata per proteggere tutti i dati e difendersi da possibili attacchi. È la soluzione migliore in questa situazione.

Puoi affidarti a professionisti nella sicurezza aziendale come noi di OnBit.

Avrai specialisti che analizzeranno meticolosamente l’intera struttura informatica del tuo business per scovare ogni crepa e mettere in sicurezza ogni accesso alla tua rete.

Non lasciare altro tempo ai terroristi digitali, scegli di proteggere ora la tua impresa.

Contattaci!