fbpx

L’impatto avuto dalle chiusure prolungate e restrizioni, ha spostato molte delle comunicazioni in rete, rendendo ancora più sensibile il tema della privacy e della protezione dei dati.

Il mondo di oggi è sempre più digitale e ora, per molte imprese, il GDPR è ancora più importante.

Questo significa che bisogna nuovamente cambiare tutto?

Dipende.

Analizziamo meglio la questione.

Mettiti al sicuro dalla normativa

La digitalizzazione e gli sviluppi tecnologici stanno trasformando il modo di fare business e questo richiede sempre maggiori garanzie di sicurezza per tutti i dati dei soggetti coinvolti.

È ormai da diverso tempo che è entrato in vigore il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati e molte imprese si sono dovute adattare in fretta.

La domanda però è: …in che modo l’hanno fatto?

Ci sono diverse normative da rispettare, tutte incentrate sui doveri e la responsabilizzazione del titolare del trattamento dei dati. Quando si guardano le sanzioni in gioco, ogni virgola in questo caso è diventata importante.

Qualunque interazione in rete che viene fatta rappresenta un “contratto” tra le due parti comunicanti, in cui l’impresa garantisce la totale sicurezza dei dati che vengono trasmessi.

Con il GDPR è obbligatorio elaborare un sistema documentale di gestione della privacy, contenente tutti gli atti, regolarmente aggiornati ed elaborati per soddisfare i requisiti di conformità.

Diversamente, un‘azienda può essere sanzionata anche per non aver organizzato bene la gestione dei dati raccolti, a prescindere dall’abuso delle informazioni che ne possa derivare.

Per questo motivo è importante stare attenti nell’inserire tutto correttamente, per evitare costosi e gravi inconvenienti ed essere in regola con leggi e regolamenti Europei.

Ed è questa la motivazione della risposta: Dipende.

Dipende da diversi fattori, ma anche da come è stata impostata l’intera gestione del regolamento dall’impresa.

Ora che quasi tutto si fa online e ci sono sanzioni così grosse, ne vale davvero la pena dare poca importanza a questo tema?

Inoltre, il GDPR non deve essere visto solo come un obbligo o un’attività da fare e nascondere dentro una scatola.

Rappresenta uno strumento utile per proteggere il proprio business e se impostato correttamente porta anche a diversi vantaggi per l’impresa e l’imprenditore.

Se vuoi approfondire meglio di cosa si tratta o vuoi fare un controllo sul tuo piano di gestione del GDPR, contattaci.

Diverse imprese si sono già affidate a noi di OnBit e vogliamo offrire anche a te il nostro supporto su questa parte di sicurezza burocratica non certo facile.

Dissolvi ogni tuo dubbio. Con noi avrai un partner pronto e preparato per proteggere il tuo business anche con questo regolamento normativo!