fbpx

2020. L’inizio.

Tutto il mondo si è ritrovato impreparato. Gli imprenditori come te hanno dovuto trovare subito una soluzione per continuare a tenere in funzione il proprio business.

Quasi tutto era passato in digitale, con soluzioni sempre più legate alla rete e allo smartworking.

Non importava come, ma bisognava tenere a galla il business e resistere…!

Sfortunatamente, la nuova realtà digitale ha lasciato diverse porte aperte nella rete per molti hacker che hanno organizzato attacchi creando ingenti danni, furti e perdite di dati.

Dalle multinazionali alle piccole imprese… non importava chi…

Oggi questi attacchi sono terminati? È già tutto scomparso??

Purtroppo la risposta è NO.

E purtroppo, ora che si torna a lavorare in presenza riportando i device aziendali in ufficio, la situazione è diventata ancora più complicata e molto più fragile.

La quiete prima della tempesta

Approfittandosi del caos generale, le organizzazioni criminali hanno condotto diversi attacchi alle strutture governative, alle imprese e ai privati. 

Non importava chi. L’obiettivo era quello di installare software di controllo, rubare immense quantità di dati sensibili violando innumerevoli norme di sicurezza e recare danni per svariati miliardi.

Nemmeno le colossali multinazionali si sono salvate e, molto spesso, è stato proprio il collegamento dei dipendenti da reti meno sicure ad aprire loro le porte dell’infrastruttura informatica aziendale.

Ora può sembrare che l’incubo sia finito, ma gli attacchi sono tutt’altro che scomparsi.

Sono cambiate le strategie…sempre meno rintracciabili e molto più pericolose.

La tanto attesa normalità ha fatto rientrare in ufficio ormai l’80% dei lavoratori e, con loro, l’attrezzatura ed il materiale aziendale.

Gli stessi strumenti che mesi prima sono stati usati come porta d’ingresso verso l’impresa, ora sono all’interno delle mura e -sfortunatamente- qui gli antivirus non bastano più.

Cosa fare quindi?

C’è bisogno di ancor più sicurezza.

È necessario un check completo di tutti i device e dell’infrastruttura aziendale, per assicurarsi che non ci siano software o alterazioni dei sistemi che possano permettere di accedere facilmente alla rete.

È importante mettere tutto al sicuro per non rischiare di perdere dati preziosi, ritrovarsi l’impresa bloccata o ancora peggio…

Noi di OnBit offriamo numerose soluzioni e possiamo trovare quella più adatta al tuo business e alle tue esigenze.

Insieme studieremo anche un piano di recupero dati (disaster recovery) per assicurarti che nel momento di difficoltà, si riesca comunque a recuperare i dati e tornare ad essere operativo nel più breve tempo possibile.

Avrai a disposizione tecnici con cui confrontarti e potrai decidere come vorrai procedere.

Non perdere il controllo della tua sicurezza aziendale, contattaci ed insieme innalzeremo le difese del tuo business!